You Are Here: Home » Diritti umani » Essere Trans: non è una questione di patologia

Essere Trans: non è una questione di patologia

psicologia-copia

 

ESSERE TRANS: NON È UNA QUESTIONE DI PATOLOGIA

La patologizzazione della transessualità e le sue conseguenze

Martedì 4 Ottobre, ore 16:00

Presso la Scuola di Psicologia, via della Torretta 16 – Aula 13, Firenze

A cosa ci riferiamo quando parliamo di patologizzazione delle esperienze trans*, ovvero delle esperienze di coloro che non si identificano nel genere assegnato alla nascita? Che conseguenze materiali ha sulla vita delle persone trans*? Quale è la situazione di coloro che in Italia decidono di accedere ai trattamenti di modificazione corporeo e/o di cambiare il proprio genere legale sui documenti? E a livello internazionale? Quali sono i cambiamenti intervenuti negli ultimi anni? Qual è l’esperienza dei genitori trans* in Italia?

A pochi giorni dalla giornata internazionale contro la patologizzazione trans*, che quest’anno è stata chiamata per il 22 ottobre, parleremo di tutti questi temi e ci interrogheremo sulle ragioni della lotta per la de-patologizzazione.

Ospiti

Olivia (Roger) Fiorilli

Ricercat* presso il Cermes3 di Parigi in Studi di Genere e Queer. Si interessa agli studi (tras)femministi della medicina e agli studi trans. Coautor*, fra gli altri, di “De-patologizzazione trans* tra riconoscimento e redistribuzione”.

Egon Botteghi

Attivista e ricercatore indipendente per la liberazione animale e per le persone GLBTIQ. Membro del Centro di Ricerche di Filosofia Politica e Teorie della Sessualità Politesse e del Centro Interuniversitario di Ricerca Queer CIRQUE.

 

About The Author

intersexioni
Number of Entries : 257

Leave a Comment

intersexioni - info@intersexioni.it

Scroll to top

Sito web by: Koris web agency