You Are Here: Home » Intersex » Differenze nello Sviluppo Sessuale e Diritti di Cittadinanza

Differenze nello Sviluppo Sessuale e Diritti di Cittadinanza

di Michela Balocchi

in Asilo Politico – Nuovo Corriere di Firenze  21 Luglio 2011

Cosa succede in Italia quando nasce un bambino i cui caratteri sessuali primari non rientrano nelle due categorie di femmina e maschio? O quando un ragazzo in età puberale sviluppa alcune caratteristiche  considerate femminili? O quando una ragazza non presenta le prime mestruazioni e dopo accertamenti scopre di avere cromosomi sessuali “maschili”? Nel sito del Pacific Center for Sex and Society, diretto dal medico biofisico e psicologo Milton Diamond che da 40 anni ormai si occupa di intersessualità, campeggia questa scritta: “La natura ama la varietà. Sfortunatamente, la società la odia“.

Se i recenti progressi della ricerca genetica sullo sviluppo sessuale dimostrano quanto sia complessa una definizione di femminilità e di mascolinità dal punto di vista biologico, cui si aggiunge la complessità della formazione dell’identità di genere dell’individuo, allora su quali basi e attraverso quali pratiche viene decisa l’assegnazione di un sesso e di un genere ad un neonato con genitali ‘atipici’?

E nel nostro paese qual è l’approccio socio-culturale e medico alla gestione delle differenze nello sviluppo sessuale? Siamo fermi al “maschio e femmina Dio lo creò [l’essere umano]” oppure siamo pronti a rispondere affermativamente alla domanda che Butler formulò nel lontano 2004: “È possibile immaginare un mondo in cui le persone sessualmente ibride possano essere accettate e amate senza doversi trasformare in una versione del genere conforme alla norma o socialmente più coerente?“.

Giovedì 21 e sabato 23 Luglio, rispettivamente alla festa di Liberazione a Borgo San Lorenzo e – due giorni dopo – ospiti dell’associazione culturale Cambiamusica al Parco dell’Anconella di Firenze, proviamo a rispondere a queste e ad altre domande con chi vorrà partecipare.

About The Author

Michela Balocchi

Dottora di ricerca (Ph.D.) in Sociologia e Sociologia politica, è stata ricercatrice Marie Curie con il progetto ”INTERSEXIONS. The Sociological Aspects of the Management of Intersexuality” (FP7-PEOPLE-2013-IOF European Union Marie Curie Actions n.627162, International Outgoing Fellowship). Il progetto di ricerca sugli aspetti sociologici della medicalizzazione delle persone con tratti intersex o con variazioni nelle caratteristiche di sesso si è svolto tra Stati Uniti e Italia (American University, Washington DC e Università di Verona, 2014-2017). Ha contribuito alla fondazione di "intersexioni" ed è responsabile editoriale dell’omonimo sito fin dalla sua nascita (www.intersexioni.it). Fa parte del gruppo di ricerca PoliTeSse (Università di Verona) dalla sua fondazione ed ha contribuito alla stesura del suo Statuto, www.politesse.it Dal 2018 fa parte del comitato editoriale della Collana 'Teoria e ricerca sociale e politica' della casa editrice Edizioni AltraVista. Dal 2013 al 2016 ha fatto parte del direttivo di Certi Diritti in particolare per l'area intersex. Principali aree di ricerca: studi di genere, disuguaglianze sociali, gestione medica dell'intersessualità e diritti umani delle persone intersex. Qui alcune tra le sue pubblicazioni https://univr.academia.edu/MichelaBalocchi Michela Balocchi, PhD in Sociology and Political Sociology; Marie Curie Fellow (2014-1017) at the American University - Washington, and at the University of Verona, with a project on the Sociological Aspects of the Management and Medicalization of Intersex. She has collaborated with many Universities (Florence, Bergamo, Perugia, Arezzo, etc.) as lecturer, adjunct professor, and researcher. She is on the board of the Center of Research PoliTeSse (University of Verona), Politics and Theories of Sexuality since its born (www.politesse.it). She is co-founder of the group "intersexioni" and web editor of the namesake website. She has been working on the first multidisciplinary collective book in Italy on intersex issues, as curator, and on a collective book composed of intersex personal stories and histories of intersex organizations, in English, as creator and co-curator. Here some of her publications: https://univr.academia.edu/MichelaBalocchi

Number of Entries : 12

intersexioni - info@intersexioni.it

Scroll to top

Sito web by: Koris web agency