You Are Here: Home » Identità di genere; transgender; gender non conform » Genere, identità di genere, intersessualità, orientamento sessuale secondo la Treccani. Lettera aperta al Ministro Massimo Bray

Genere, identità di genere, intersessualità, orientamento sessuale secondo la Treccani. Lettera aperta al Ministro Massimo Bray

treccani_enciclopediaPubblichiamo qui la lettera spedita il 18 settembre 2013 a Massimo Bray, Ministro dei Beni e delle Attività Culturali (e già direttore editoriale dell’Enciclopedia Treccani), e, per conoscenza, a Giuliano Amato, allora Presidente dell’Istituto dell’Enciclopedia Italiana, in cui abbiamo portato all’attenzione di entrambi alcune gravi inesattezze contenute nelle voci “transgender”, “omosessualità”, “lesbismo”, “intersessualità”, “gender” delle ultime edizioni dell’Enciclopedia e del Dizionario di Medicina Treccani, risalenti al 2010 e fruibili gratuitamente anche online.

Ciò che abbiamo chiesto, in considerazione della notorietà dell’Enciclopedia e della autorevolezza che essa può avere nell’alimentare ancora oggi i più noti pregiudizi in materia, è di procedere ad una sostanziale revisione delle voci, le quali appaiono peraltro prive, oltre che di fondatezza scientifica, di riferimenti bibliografici.

Qui la lettera. You can find here the English translation.

La lettera era accompagnata dalle prime numerose (quasi centocinquanta) e importanti adesioni che ci sono state fatte immediatamente pervenire da accademiche/i, ricercatrici/tori e attiviste/i cui l’avevamo sottoposta.

Ringraziamo qui tutte/i coloro che hanno sostenuto la nostra iniziativa e che continueranno a farlo.

Per ADERIRE scrivere a letteratreccani(at)gmail.com.

La lettera è stata pubblicata in prima pagina su «il manifesto» il 19 settembre 2013.

Qui la rassegna stampa.

È opportuno ricordare che la nostra non è la prima segnalazione concernente le voci dell’Enciclopedia Treccani. Nella fattispecie l’iniziativa è nata anche dalla segnalazione di un articolo di Egon Botteghi pubblicato su intersexioni.it, in cui l’autore, tra le altre cose, analizza il contenuto della voce “transgender” dell’Enciclopedia Treccani sottolineandone l’assenza di rigore scientifico.

Alla lettera ha dato immediata risposta Giuliano Amato che, mettendo in copia il ministro Bray e Luigi Romani, responsabile Treccani on-line, li invita a « tenere conto » della nostra in quanto «contiene osservazioni che meritano assolutamente attenzione»; e, a seguire, ci ha scritto lo stesso Romani.

Riteniamo – e in tal senso abbiamo risposto ad entrambi – che il prestigio internazionale dell’Istituto e la gravità delle affermazioni contenute nelle voci segnalate obblighino, non ad apportare modifiche incidentali, ma a rimeditare profondamente l’impianto analitico e argomentativo delle voci contenute in diverse opere pubblicate dall’Enciclopedia attinenti alle questioni di genere e sessualità.

Poiché crediamo che il dibattito nel mondo scientifico debba essere quanto più allargato e onesto sul piano intellettuale, abbiamo chiesto di poter leggere una dichiarazione ufficiale dell’Enciclopedia che possa avere la massima diffusione anche circolando in internet, in cui:

a) si spieghi come e perché si è determinata l’attuale situazione;

b) si prenda l’impegno preciso di modificare le voci segnalate e tutte quelle che afferiscono alle aree tematiche dell’orientamento sessuale, del genere e dell’identità di genere;

c) ci si impegni a mettere off-line al più presto i suddetti lemmi al fine di non renderli consultabili fino alla loro revisione o riscrittura. L’Enciclopedia Treccani resta uno strumento ampiamente consultato ed estremamente autorevole, da ciò discende la gravità di lasciare in libero accesso

About The Author

intersexioni
Number of Entries : 281

intersexioni - info@intersexioni.it

Scroll to top

Sito web by: Koris web agency