You Are Here: Home » Diritti umani » No Body Is Shameful! The Interface Project: i video sottotitolati

No Body Is Shameful! The Interface Project: i video sottotitolati

INTERSEXIONI
sostiene e promuove

The Interface Project 

 No Body Is Shameful!
Nessuno corpo è indegno!

INTERSEXIONI sostiene e promuove The Interface Project, progetto ideato e realizzato da Jim Ambrose che raccoglie storie di vita e testimonianze tramite video di persone con tratti intersex (o con caratteristiche di sesso atipiche dal punto di vista gonadico, cromosomico e/o anatomico) con l’obiettivo di diffondere il messaggio da noi condiviso secondo cui

 No Body Is Shameful!
Nessuno corpo è indegno!

E non dovrebbe essere modificato con interventi chirurgici o trattamenti farmacologici precoci e non necessari per la salute, senza il consenso libero e informato della persona direttamente interessata. 


Questo è il 
video introduttivo di The Interface Project
e a seguire i link di tutti gli altri video che abbiamo tradotto finora. 

Qui i link ai video tradotti e sottotitolati da intersexioni finora. Ad ogni video abbiamo dedicato o dedicheremo una pagina, in cui troverete il testo dell’intervista tradotta in italiano e il link allo script originale in inglese. 

  1. An Introduction: the Interface Project 
  2. Jim Ambrose 
  3. Georgiann Davis
  4. Tiger Devore
  5. Mani Mitchell
  6. Lianne Simon
  7. Dawn Vago
  8. Karen Walsh
  9. Bo Laurent
  10. Alex Jurgen
  11. Sean Saifa
  12. Ali Von Klan
  13. Nthabiseng Mokoena
  14. Lynnell Stephani Long/
  15. Betsy Driver
  16. Amanda Saenz
  17. Lord Wilf Stevenson
  18. Jim Lake

 

Grazie a questo nostro lavoro di traduzione e adattamento 

la prima e finora unica pagina in lingua non inglese del sito di The Interface Project 

è proprio quella in Italiano con le nostre traduzioni e adattamenti!

Very proud of it! 

About The Author

intersexioni
Number of Entries : 275

Leave a Comment

intersexioni - info@intersexioni.it

Scroll to top

Sito web by: Koris web agency